Anizio / Ricette / Ricette di succhi e infusi / Succo di fiori di sambuco

Succo di fiori di sambuco

Succhi di frutta fatti in casa a base di fiori di sambuco Chufamix.

Succhi di frutta fatti in casa a base di fiori di sambuco Chufamix.

La scorsa estate abbiamo viaggiato attraverso l’Europa settentrionale dove ha provato un delizioso succo a base di fiori di sambuco,  Sambucus Nigra, tipico del nord Europa.

eldertree

El saúco (Sambucus Nigra) es un árbol muy extendido por toda Europa. Florece en primavera.

Ora siamo in primavera e sambuco nostro giardino abbiamo raccolto è sbocciato fiori per rendere il vostro succo. La ricetta è molto semplice ed il risultato è stato spettacolare. Si tratta di un succo dolce, gelsomino profumato e limone. È anche molto medicinale.

¡Requetebueno!

Ingredienti:

  • 1 litro di acqua.
  • 15 fiori di sambuco.
  • 2 limoni.
  • 100 grammi di zucchero di canna biologico.
  • 1 cucchiaio di miele casa.
Fiori di sambuco con il limone in attesa del getto di acqua calda zuccherata.

Fiori di sambuco con il limone in attesa del getto di acqua calda zuccherata.

Elaborazione:

  1. I fiori freschi (tutta la testa di fiori con i loro bastoni compresi) sono raccolti.
  2. I fiori sono disposti in una ciotola con due limoni tagliati in pezzi, come si vede nella foto.
  3. Inoltre ottiene un litro di acqua in una pentola sul fuoco e lasciarlo finché inizia a bollire. Dopo che il fuoco si spegne, i dolcificanti vengono aggiunti e mescolati bene.
  4. Una volta che abbiamo l’acqua molto calda e zuccherato, versatelo nella ciotola dove abbiamo messo i fiori con il limone.
  5. La ciotola è coperto con un coperchio e lasciare riposare almeno 24 ore.
  6. Prima di procedere a mettere da parte lo consiglia spicchi di limone. Per me personalmente, mi piace a spremere i loro piccoli succhi sul mix, ma non è necessario.
  7. Dopo aver messo da parte la miscela di limone è introdotta nel chufamix filtro e malta è passato a spremere tutto il succo di fiori.

Abbiamo il succo di sambuco pronto da bere. È possibile mantenere tre giorni in frigorifero. (Nella foto in basso, la bottiglia con tappo nero).

Temperatura dell’acqua

Molto acqua calda (80-90 ° C) è utilizzato per estrarre meglio l’essenza degli ingredienti.

eldermakimg

Due versioni di succo. Cappello nero con la versione tradizionale. Verde copertura, versione “chufamixera” spremuto con i fiori.

Suggerimenti e alternative

  • Spremere i fiori: Dopo difendersi limone, i fiori vengono catturati con le forbici e l’esterno del cluster in cui i fiori recisi si accumulano. La parte del ramo viene scartato e lasciato nel succo solo fiori. L’impasto viene messo nella tazza del filtro e premette il frullatore a immersione per portare fiori essenza, proprio come quando facciamo un latte Chufamix. Il risultato è un succo più denso e leggermente amaro. Mi piace molto questa versione (Bottiglia con foto top verde).
  • Più acide: Il mio amico Ainhoa, ala piace il sapore più acido, prepara il succo di due limoni. Esso comprende scorze di limoni con fiori di sambuco. Aggiunge succo dopo aver preso l’acqua calda zuccherata. Dopo bucce e stringe via i fiori.
Succo dei semi di melone - video ricetta Horchata de chufa con fragole
  • -40%

    MÜLSI Soul Ricondizionato

    39,00
  • core piezas

    CORE

    31,80

Iscriviti alla newsletter

Entradas relacionadas

Succo detox di mela sedano e carota

Succo detox di mela sedano e carota

Oggi condividiamo un classico frullato invernale, il succo detox di mela, sedano e carota. Questo succo è molto apprezzato per le sue qualità depurative ed è preparato con ingredienti molto popolari e alla portata di tutti. Proprietà del succo di mela sedano e carota...

Chai Latte

Chai Latte

Questa ricetta del chai latte è stata inventata dai nostri distributori neozelandesi @rogers_homewares per "The food show" ad Auckland quest'estate. Ci hanno detto che è stato un successo strepitoso. La mia curiosità di esplorare nuovi sapori mi ha spinto a provarla...

Marmellata di more senza semi

Marmellata di more senza semi

Preparare la marmellata di more senza semi può essere un compito laborioso perché il composto deve essere filtrato attraverso un colino fine. Tuttavia, è possibile preparare la marmellata di more senza semi e non morire nel tentativo! Hahaha… Il colino e il pestello...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest