Succo d’uva

 

 

Il succo d’uva non è facile da fare, perché è necessario filtrarlo bene, quindi c’è un po’ di lavoro da fare. Con il bicchiere filtro di Chufamix possiamo farlo facilmente. La stagione ideale per fare il succo d’uva è l’autunno, perché è il periodo giusto del frutto.

Ingredienti:
– Un grappolo d’uva
– 250 ml di acqua (opzionale)

Elaborazione:

  • Sciacquare la frutta e asciugarla.
  • Separare i chicchi d’uva dal raspo e metterli nel bicchiere filtro fino a riempirlocompletamente.
  • Se frulliamo tutto con un bicchiere d’acqua, otterremo 750 ml di succo naturale. Se nonaggiungiamo l’acqua, otterremo 400 ml di succo, ma sarà più buono.

Trucchi e consigli

Quando l’uva è matura, il succo risulta più dolce per gli zuccheri naturali. Se non è matura, si può addolcire con miele, zucchero di canna o qualche sciroppo; possiamo aggiungerci anche un paio di datteri o mezza banana.

La polpa: Questa volta, la polpa restante è difficile da usare, perché sarà piena di semi e bucce.

Pulire il filtro: Quando usiamo l’uva nera o l’uva rossa, questa potrebbe macchiare la plastica. In tal caso, mettere il filtro nel contenitore pieno di acqua e sapone per mezz’ora, poi pulirlo normalmente, insistendo sul bordo, ma sempre delicatamente per evitare di romperlo. Una volta pulito il filtro, asciugarlo attentamente con un panno.

Succo di zenzero e citronella Latte di nocciola
  • -40%

    MÜLSI Soul Ricondizionato

    39,00
  • core piezas

    CORE

    31,80

Iscriviti alla newsletter

Entradas relacionadas

Succo detox di mela sedano e carota

Succo detox di mela sedano e carota

Oggi condividiamo un classico frullato invernale, il succo detox di mela, sedano e carota. Questo succo è molto apprezzato per le sue qualità depurative ed è preparato con ingredienti molto popolari e alla portata di tutti. Proprietà del succo di mela sedano e carota...

Chai Latte

Chai Latte

Questa ricetta del chai latte è stata inventata dai nostri distributori neozelandesi @rogers_homewares per "The food show" ad Auckland quest'estate. Ci hanno detto che è stato un successo strepitoso. La mia curiosità di esplorare nuovi sapori mi ha spinto a provarla...

Marmellata di more senza semi

Marmellata di more senza semi

Preparare la marmellata di more senza semi può essere un compito laborioso perché il composto deve essere filtrato attraverso un colino fine. Tuttavia, è possibile preparare la marmellata di more senza semi e non morire nel tentativo! Hahaha… Il colino e il pestello...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest