Marmellata di more senza semi

tarros de mermelada boca abajo sobre una mesa

Preparare la marmellata di more senza semi può essere un compito laborioso perché il composto deve essere filtrato attraverso un colino fine. Tuttavia, è possibile preparare la marmellata di more senza semi e non morire nel tentativo! Hahaha…

Il colino e il pestello della Vegan Milker renderanno più facile il filtraggio della marmellata. Come potete vedere, oltre alla produzione di latti vegetali, lo speciale sistema di filtraggio di Vegan Milker può essere utilizzato per altri scopi: marmellate, tofu, caffè, zuppe, ecc. Ogni giorno scopriamo nuovi usi grazie alla collaborazione della comunità.

Grazie a Stephan e Jutta per averci inviato questa ricetta dalla Germania. Questa coppia utilizza Vegan Milker per preparare latti e succhi vegetali, ma questa volta ha usato il filtro per filtrare la marmellata di more che ha raccolto durante la sua passeggiata nel bosco.

Proprietà delle more

Le more aiutano a proteggere la salute cardiovascolare, hanno proprietà antinfiammatorie, anticancerogene e antimutagene e prevengono le malattie neurodegenerative.

Le more sono inoltre ricche di vitamine antiossidanti (A, C ed E). Ciò favorisce la generazione di collagene e l’assorbimento del ferro, contribuendo così a nutrire la pelle e le ossa.

Ricetta per la marmellata di more

Ingredienti:

  • 1 kg di more
  • ½ kg di zucchero gelificante 2:1
  • 1 limone

Preparazione:

Tempo di preparazione: 30 minuti

  1. Lavare la frutta e metterla in una casseruola con lo zucchero e il succo di limone.
  2. Scaldare, mescolando la frutta e lo zucchero fino a quando non si raggiunge l’ebollizione.
  3. Far bollire per 4 minuti, mescolando per evitare che si attacchi.
  4. Frullare il tutto con un frullatore a mano.
  5. Versare il composto nel filtro Vegan Milker e premere con un pestello e un pestello per filtrare il composto e separare i semi.
  6. Versare la gelatina in vasetti di vetro. Riempire fino all’orlo, chiudere il coperchio e capovolgere per creare il vuoto.
  7. Attendere 3 giorni per capovolgere e conservare i vasetti.

La polpa può essere utilizzata come condimento per lo yogurt o il kefir.

Pulizia del filtro

In questo caso, sarà necessario pulire il filtro con acqua calda o in lavastoviglie. Nel caso in cui ci siano dei residui, si può usare il trucco della pulizia con il bicarbonato per far tornare il filtro come nuovo. A tal fine, aggiungere 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio a 1 litro di acqua calda e immergervi il filtro. Con una spazzola, strofinate bene le maglie per rimuovere i resti o il colorante della frutta. Sciacquate con acqua e il gioco è fatto!

Ci piace molto quando condividete le vostre idee per scoprire nuovi usi di Vegan Milker è un piacere!

Se siete interessati a sfruttare al meglio il vostro Vegan Milker, potreste essere interessati a questi articoli:

Crema pasticcera con latte di riso e frutta Chai Latte
  • -40%

    MÜLSI Soul Ricondizionato

    39,00
  • core piezas

    CORE

    31,80

Iscriviti alla newsletter

Entradas relacionadas

Yuenyeung vegano

Yuenyeung vegano

Lo Yuenyeung originale (yinyong o yuanyang) non è vegano. È una bevanda originaria di Hong Kong a base di caffè, tè nero e latte condensato. È molto aromatica e può essere bevuta calda o fredda, a seconda delle esigenze del momento. In origine, servito nei Dai Pai...

Succo detox di mela sedano e carota

Succo detox di mela sedano e carota

Oggi condividiamo un classico frullato invernale, il succo detox di mela, sedano e carota. Questo succo è molto apprezzato per le sue qualità depurative ed è preparato con ingredienti molto popolari e alla portata di tutti. Proprietà del succo di mela sedano e carota...

Ricette vegane per Natale

Ricette vegane per Natale

In questo articolo presentiamo alcune ricette vegane per Natale preparate con latte vegetale o polpa avanzata. L'obiettivo, da un lato, è quello di rinfrescare le ricette stellate che abbiamo sul blog e, dall'altro, di offrire proposte semplici, nutrienti e salutari...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest